Chiudi

MONTE ROSA

Sci Alpinismo

MONTE ROSA

Indietro

Avanzato

Le Guide alpine Pinzolo Val Rendena - Mountain Friends - organizzano una spettacolare uscita di sci alpinismo tra l'Italia e la Svizzera nel Gruppo del Monte Rosa.

ll Breithorn è una montagna che fa parte della catena montuosa del Monte Rosa nelle Alpi Pennine. E’ stato conquistato il 13 agosto 1813 da Henry Maynard, Joseph-Marie Couttet, Jean-Baptiste, Jean Gras e Jean-Jacques Erin. Essi salirono per la via sud-ovest, quella che oggi rimane la più frequentata in quanto breve e relativamente impegnativa. Dalla cima del Breithorn il panorama è eccezionale: il Cervino, da un lato, e il Monte Rosa, Lyskamm... dall'altro.

Il Polluce è il piccolo dei "Gemelli" ma offre comunque un ottimo panorama. È posto sul confine tra la Valle d'Aosta e il Vallese. Dalla sua cima è particolare la vista sul vicinissimo gemello più grande Castore, dalla parte opposta una bella prospettiva della Roccia Nera. La prima salita al Polluce risale al 1° agosto 1864 quando il ginevrino Jules Jacot, Peter Taugwalder e Joseph Maria Penner raggiunsero la vetta partendo dalla Porta Nera.

Il Castore è il più alto delle due vette che vengono anche chiamate "i Gemelli", l'altro più basso invece è il Polluce. Il Castore ha una forma molto compatta ed è quasi interamente innevato, lo si vede dal Colle di Felik imponente per la sua larghezza. Visto invece dal Polluce si nota una figura più appuntita e snella. Nel 1861, esattamente il 23 agosto, la Guida Alpina Michel Croz di Chamonix con W. Mathews e F.W. Jacomb, salirono sulla vetta del Castore per primi, percorrendo la cresta sud-est.

Attività su richiesta

Richiedi informazioni per organizzare la tua escursione da solo, con gli amici o con dei gruppi in partenza.

Richiedi info
€ 385
3 giorni

Breithorn
quota di partenza con gli sci: 3480 m
quota vetta: 4165 m
dislivello complessivo: 700 m
difficoltà: BSA 

 

Polluce

quota di partenza con gli sci: 3480 m
quota vetta: 4091 m
dislivello complessivo: 600 m
difficoltà: BSA 

 

Castore

quota di partenza con gli sci: 3480 m
quota vetta: 4221 m
dislivello complessivo: 750 m
difficoltà: BSA 

  • a.r.t.va, pala e sonda
  • bastoncini telescopici
  • 1 moschettone a ghiera
  • borraccia
  • pelli
  • picozza
  • ramponi
  • zaino
  • asciugamano
  • berretto
  • copripantalone goretex
  • piumino o giacca in primaloft
  • maschera da sci
  • occhiali da sole
  • scaldacollo
  • sacco lenzuolo
  • scarponi sci alpinismo
  • sci alpinismo
ABBIGLIAMENTO CONSIGLIATO: 2 paia di guanti – 1 berretto lana – 1 berretto sole - 2 paia di calze – giacca vento – copri pantaloni – pile/windstopper – n.3 magliette pelle – almeno un ricambio dell’intimo.

La quota comprende: trasferimenti in treno – pernotto nei rifugi – pulmino per raggiungere Goppenstein – accompagnamento Guide alpine.

La quota non comprende: cremagliera per Junfraujoch

 

 

ATTREZZATURA TECNICA:
sci – bastoni – n.2 paia pelli – rampant (chi li ha) – ARVAimbragatura - n.1 moschettone a ghiera – pala (chi la possiede) – ramponi - piccozza (chi la possiede) -  frontale – occhiali da sole – maschera

 

E’ POSSIBILE NOLEGGIARE IL MATERIALE IN GRASSETTO

Prenota o richiedi informazioni




partner
partner
partner
partner
logo-campiglio
Chiudi

Grazie

Grazie: ti abbiamo inviato una mail per attivare la tua iscrizione e selezionare le tue preferenze se previsto

Iscriviti alla newsletter


Annulla