Chiudi

RIFUGIO AI CADUTI DELL'ADAMELLO

Escursioni con Ciaspole

RIFUGIO AI CADUTI DELL'ADAMELLO

Indietro

Avanzato Grande Guerra

Una ciaspolata impegnativa di due giorni sui ghiacciai dell'Adamello, per raggiungere il confortevole rifugio Ai Caduti dell'Adamello a 3050 metri di quota in inverno.

Un grande obiettivo per un appassionato di ciaspole, un percorso facile ma che richiede allenamento sia per il dislivello che per la quota raggiunta. Panorami glaciali infiniti, dove si è combattuta la I Guerra Mondiale e dove Papa Giovanni Paolo II ha sciato.
Il percorso inizia dal Passo Presena a 3000 m, raggiungibile con gli impianti dal Passo Tonale, da qui in discesa fino al lago del Mandrome e poi in salita dalla vedretta del Mandron. Il paesaggio d'alta montagna, le grandi distese innevate e le vette più alte del Parco Naturale Adamello Brenta fanno da contorno a questa esperienza indimenticabile.

Attività su richiesta

Richiedi informazioni per organizzare la tua escursione da solo, con gli amici o con dei gruppi in partenza.

Richiedi info
Da € 100
2 Giorni

Periodo consigliato: metà febbraio - aprile
Dislivello: +600 m

  • a.r.t.va, pala e sonda
  • bastoncini
  • borraccia
  • ciaspole
  • zaino
  • berretto
  • guanti
  • piumino o giacca in primaloft
  • maschera da sci
  • occhiali da sole
  • scaldacollo
  • guscio impermeabile
  • sacco lenzuolo
  • scarpone da trekking
  • La quota comprende: assistenza continuativa delle Guide Alpine.
  • La quota non comprende: trasferimenti, noleggio ciaspole, impianti, pernottamento (circa € 50 a testa) e quanto non specificato nella voce "comprende"
  • Il prezzo dipende dal numero di partecipanti.
  • Possibilità di noleggio ciaspole €/paio 5.

Gallery

Prenota o richiedi informazioni




partner
partner
partner
partner
partner
logo-campiglio
Chiudi

Grazie

Grazie: ti abbiamo inviato una mail per attivare la tua iscrizione e selezionare le tue preferenze se previsto

Iscriviti alla newsletter


Annulla