Chiudi

CRESTA CROCE E IL RIFUGIO AI CADUTI DELL'ADAMELLO

Alta montagna

CRESTA CROCE E IL RIFUGIO AI CADUTI DELL'ADAMELLO

Indietro

Per tutti Grande Guerra

Una spettacolare ascensione ad uno dei luoghi più carichi di energia e amati da Papa Wojtyla.

Dalla terrazza del rifugio Ai Caduti dell’Adamello si ammira uno straordinario panorama aereo sui ghiacciai, sul lontano Corno Bianco e sull'articolata cresta che conduce alla Punta Giovanni Paolo II, contraddistinta dalla famosa croce in granito (inaugurata nell’anno del giubileo) in memoria della visita in questi luoghi di Papa Giovanni Paolo II.
Una cima che, oltre ad essere famosa per la croce in granito, è tra le cime dell’Adamello coinvolte nel conflitto bellico del 1915 – 1918. Sulla sua cresta è ancora presente il famoso obice da 149/G, unico pezzo d'artiglieria rimasto in postazione sul fronte dell'Adamello. Tale cannone è oggi monumento nazionale.
Il primo giorno si sale al rifugio Ai Caduti dell’Adamello legati in cordata per la vedretta del Mandrone oppure per il ripido e impegnativo sentiero del Matarot.
Il secondo giorno si sale alla base della cresta tramite una breve vedretta poi si precorrere una semplice cresta rocciosa che conduce da alla Punta Giovanni Paolo II dove potremmo ammirare la croce alta più di 3 m. Proseguendo sul filo di cresta si può raggiunge la postazione dell’Ippopotamo obice della prima guerra mondiale lasciato a memoria del conflitto. Da qua prima tramite ghiacciaio poi per sentiero si rientra a valle passando dal rifugio Mandrone.

Attività in programma:

Richiedi info / prenota

Da € 120
2 Giorni

Dislivello: + 1400 m (primo giorno); + 300 m - 1700 m (secondo giorno)
Impegno: 8/10 ore (secondo giorno)
Periodo consigliato: metà giugno - metà settembre

  • bastoncini telescopici
  • imbragatura
  • borraccia
  • ramponi
  • zaino
  • asciugamano
  • berretto
  • guanti
  • occhiali da sole
  • guscio impermeabile
  • sacco lenzuolo
  • scarpone ramponabile o semiramponabile
  • La quota comprende: assistenza continuativa delle Guide Alpine.
  • La quota non comprende: pernottamenti (circa € 50 a testa), trasferimenti, noleggio di attrezzatura alpinistica, e quanto non specificato nella voce "comprende". 
  • La quota dipende dal numero di partecipanti.
  • È possibile noleggiare l'attrezzatura presso la nostra struttura.

Prenota o richiedi informazioni




partner
partner
partner
partner
partner
logo-campiglio
Chiudi

Grazie

Grazie: ti abbiamo inviato una mail per attivare la tua iscrizione e selezionare le tue preferenze se previsto

Iscriviti alla newsletter


Annulla